Semplicità: scelta di vita e di interior
Senza categoria

Semplicità: scelta di vita e di interior

Spread the love

La vita frugale e spartana di molti anni fa, dal dopoguerra agli anni Cinquanta, torna oggi non solo come “moda” ma come scelta di etica del consumo e quindi scelta di vita, per molte persone in Italia e in Europa.

Dalla scelta di un consumo ridotto e calendarizzato di cibi di origine animale al risparmio energetico, passando dalla pratica antica e intelligente del riuso che va dai mobili di design al semplice “vuoto a rendere” del vetro per il consumo di bevande.

La scelta etica si incontra armonicamente con scelte estetiche, che rivalutano la bellezza delle bottiglie di vetro rispetto a quelle di plastica ma che tengono anche in considerazione la funzionale e lineare bellezza di case, mobili e stili abitativi antichi.

Ed è così che tornano di moda i piccoli ortali e i giardini in cui si coltivano piccole primizie concedendoci, anche in piccoli appartamenti, la soddisfazione di vivere la parola “prodotto” come verbo e non solo come sostantivo.

Casa Frida. booking@salentodolcevita.com

 

Dettaglio casa Frida, Morciano di Leuca. booking@salentodolcevita.com
Dettaglio casa Frida, Morciano di Leuca.
booking@salentodolcevita.com
Dettaglio casa Frida, Morciano di Leuca. booking@salentodolcevita.com
Dettaglio casa Frida, Morciano di Leuca. booking@salentodolcevita.com

 

L’estetica di luoghi come Casa Frida, nel centro storico di Morciano di Leuca, sposa la funzionalità di antichi materiali che sembrano non cambiare né tramontare mai, come nel caso dei lavabi in pietra o delle mura divisorie in calce bianca e le porte di legno che sembrano diventare più belle con il passare del tempo.

Casa Frida, camera da Letto. booking@salentodolcevita.com

 

Casa Frida è come un teatro in cui si recita il passato, quando il concetto moderno di design era decretato dal semplice e fantasioso “tocco in più”, come un mazzetto di fiori di campo cui cambiare l’acqua ogni giorno, un ricamo e un merletto nuovo su una vecchia tenda.

Salotto, casa Frida. booking@salentodolcevita.com

 

Casa Frida, dettaglio interior.
booking@salentodolcevita.com

 

La tranquillità di un piccolo borgo, la frescura di questa casa antica, con tutti i confort moderni (riscaldamento, aria condizionata, wi-fi ed elettrodomestici di ultima generazione) è una tipica abitazione salentina, in grado d farti vivere e conoscere quasi per osmosi, pezzi importanti di cultura e storia locale.

Il suo cortile e ortale, i muri a calce o a secco, le scale bianche che si dipanano su vari livelli fin su un bellissimo terrazzo attrezzato che guarda i tetti e i vicoli del borgo, tutto racconta quello che era la vita prima dell’età del consumo; ma il racconto attraversa tutte le coccole più salutari dello stile abitativo moderno e la preziosità di uno dei mari più belli d’Europa, a pochissima distanza.

La conoscenza e un’esperienza in una casa di questo tipo non solo fa conoscere l’armonie di scelte abitative sobrie, ma ci riconnette ad un passato che è quello delle nostre nonne, un tempo in cui il borgo era la principale comunità di riferimento, una sorta di famiglia allargata dove il concetto stesso di “privacy” non era come quello attuale.

La vita sociale era frutto di comunità molto forti, dai legami che duravano per generazioni.