fb pixel

La Grecìa Salentina nel cuore del Salento

Grecìa SalentinaKalòs ìrtate stin Grecìa Salentina, che tradotto significa “Benvenuti nella Grecìa Salentina”, ovvero un’area linguistica nel cuore del Salento che unisce per tradizione e cultura 11 comuni salentini dell’entroterra: Calimera, Carpignano Salentino, Castrignano de’ Greci, Corigliano d’Otranto, Cutrofiano, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto, Sternatia e Zollino. Qui un tempo si parlava una lingua antichissima, il griko, attualmente insegnato nelle scuole, ma ormai in declino. Infatti, gli unici ad utilizzare ancora quest’idioma sono gli anziani.

Quest’area linguistica ellenica esprime ancora la grecità che originariamente interessava un’area più vasta e porta con sé una cultura ed una tradizione che si riflettono nella piccola realtà quotidiana dei singoli comuni. Sopravvivono ancora oggi alcune tradizioni fra cui la rassegna musicale dei Canti della Passione, ovvero una tradizione tramandata oralmente che vede i cantori del posto eseguire in griko“I Passiuna tu Christu” e “Lu Santu Lazzaru”; ed il patrimonio musicale popolare valorizzato dal famosissimo “Festival della Taranta” itinerante. Si tratta, infatti, di una rassegna musicale che tocca 15 comuni salentini e che si conclude con il concertone della “Notte della Taranta” a Melpignano.