fb pixel

Alberobello

Emblema della zona, i trulli sono antiche costruzioni coniche in pietra a secco nate originariamente come rifugio per i contadini e la loro attrezzatura per poi divenire una tipologia di abitazione turistica largamente richiesta dai viaggiatori. Culla dei trulli è Alberobello, unico paese in cui un intero quartiere è edificato a trullo. I trulli di Alberobello sono stati dichiarati patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, ed i più noti sono il Trullo Sovrano, ovvero il trullo più grande del paese che ospita una serie di manifestazioni culturali e musicali, Casa Pezzola, che è il più grande complesso di trulli contigui e comunicanti in cui è adibito il museo del territorio, e la Chiesa di Sant’Antonio restaurata nel 2004.