fb pixel

Feste Patronali

L’utilizzo di luminarie ed il coinvolgimento di bande sono la caratteristica principale delle feste patronali  che si celebrano in tutti i paesi pugliesi in onore dei Santi Patroni. Risalente all’epoca della dominazione spagnola è la Settimana Santa di Taranto, durante la quale si svolgono vari riti e processioni per ricordare la Passione e la Morte di Cristo. Rinomate feste patronali sono la Festa di San Nicola a Bari (dal 07 al 10 maggio) che celebra il momento storico in cui i marinai trafugarono le ossa di San Nicola da Myra con processioni, fiaccolate, sbandierate e gruppi folcloristici; la Festa di Santa Domenica a Scorrano (dal 05 al 09 luglio) rinomata per le spettacolari luminarie colorate ed artistiche, di dimensioni imponenti e all’avanguardia, che decorano il paese durante i festeggiamenti; la Festa di Santa Cristina a Gallipoli (dal 23 al 25 luglio) il cui momento caratteristico è rappresentato dalla “cuccagna a mare”; una gara di fantastici spettacoli pirotecnici si può ammirare in occasione della Festa dei Santi Idruntini ad Otranto (dal 13 al 15 agosto); la Festa della Madonna di Leuca a Santa Maria di Leuca (14 e 15 agosto) durante la quale ha luogo la scenografica processione sul mare seguita dai festeggiamenti civili; la Festa di Sant’Oronzo a Lecce (dal 24 al 26 agosto) che ravviva la città con concerti, spettacoli teatrali e numerose attrattive divertenti; la Cavalcata di Sant’Oronzo ad Ostuni (dal 25 al 27 agosto) in cui sfila un corteo di cavalli e cavalieri come scorta al Santo Protettore. Una singolare festa in onore del Santo Patrono è sicuramente la Focara di Sant’Antonio a Novoli (dal 16 al 18 gennaio), ovvero un falò altissimo che arde per tutta la notte accompagnando i festeggiamenti.