2018. Le migliori destinazioni per chi ama i viaggi e il design
Senza categoria

2018. Le migliori destinazioni per chi ama i viaggi e il design

Spread the love

Siamo dell’idea che lo stile di vita e la storia di un popolo non si conoscano solo dai monumenti o dal cibo. Noi di Salento Dolce Vita amiamo conoscere i luoghi guardandoli… anche da dentro le sue case.

E l’interior ha tanto da dirci e insegnarci sullo stile di vita di ogni luogo e può dare anche a tutti noi viaggiatori nuovi spunti da portarci a casa e aiutarci a migliorare la nostra vita.

Oggi ti indichiamo delle destinazioni interessanti anche per il design tipico locale, che influenza modi e stili di vita e che darà ottimi spunti anche a te.

Danimarca per imparare la parola hygge 

Viaggia in Danimarca e impara lo stile Hygge
Viaggia in Danimarca e impara lo stile Hygge

Che si tratti di Copenaghen o di una città più piccola, la Danimarca è una destinazione da prendere in considerazione nel 2018.

Non solo per il suo ritmo di vita rilassato e per il senso civico condiviso che si respira ad ogni angolo, ma anche per il senso di accoglienza e linearità di tutti gli interni, che si tratti di un ostello o di una casa storica di Copenaghen o di una casetta di legno nello Jutland.

Qui conoscerai e sentirai il senso di “Hygge”, la felicità racchiusa nelle piccole cose della casa e della vita quotidiana.
Eliminare il superfluo, lasciare posto solo alle cose belle e semplici e dar spazio (sempre comodo) alle persone è la base della filosofia abitativa di questo paese erroneamente definito freddo.

Difficilmente in Danimarca vedrai salotti inutilizzati pieni di porcellane e bomboniere. Poche cose, utili solo al benessere di chi abita e degli ospiti. Tanto calore, luci soffuse.
Vai in Danimarca e riportati a casa un po’ di hygge.

Leggi anche
Stile nordico e “Hygge”… in riva al mare del Salento 

Svezia, per delle gocce di Lagom nella tua vita 

Villa Caroma Kitchen dinning room - booking@salentodolcevita.com
Villa Caroma Kitchen dinning room – booking@salentodolcevita.com

Restiamo a nord e andiamo in Svezia. Anche gli svedesi hanno una parola magica che descrive una visione della felicità che si manifesta poi nell’arredamento: Lagom. Estratto dal detto locale Lagom är bäst  (non troppo, non troppo poco, il giusto), questa parola è diventata una filosofia virale non solo nell’arredamento ma nello stile di vita che ad esso si lega. Lo stile Lagom passa attraverso il riuso, il riciclo creativo, il risparmio energetico e l’abbandono delle colle sintetiche oltre che delle cattive abitudini.

Nel tuo viaggio nella meravigliosa Svezia, fai caso alla luce che passa dalle finestre e illumina il più possibile nelle (spesso poche) ore di luce. Fai caso alle piantine presenti in casa e che diventano ingredienti per una cucina più che “green” e a Km meno-di-zero.

Scopri anche Come avere un giardino pensile funzionale e decorativo in casa 

Cuba: la casa particular

casa particular a cuba- viaggi e design per il 2018
ph. Augustin De Montesquiou – unsplash

Cuba deve essere una delle tue destinazioni del 2018 per molti motivi, a partire dal fatto che sta velocemente cambiando e che alcuni aspetti di unicità culturale presenti nel 2018 potrebbero non esserci più nel 2019, sia perché è attraversata ora come non mai dai primi spifferi di fervore culturale nuovo. Questo è un momento magico per l’arcipelago caraibico.

La casa particular è una delle scelte di accommodation più interessanti perché permette di conoscere la vita locale dal di dentro.
Si tratta di case private che affittano posti letto a turisti e trasfertisti, spesso offrendo anche momenti di condivisione con i proprietari.

Lo stile essenziale e colorato daranno un tocco di forte tipicità al tuo soggiorno e dalle parole e dai racconti dei tuoi ospiti potrai imparare molto più di quanto non possa mai fare un libro o un documentario.

Leggi anche Centri storici d’Europa: conoscerli dalla finestra di un appartamento

E in Italia?

Ma è possibile anche, come sempre, trovare spunti e ispirazioni nei viaggi nel nostro meraviglioso e variegato paese. E noi vogliamo partire dalla nostra bellissima regione, la Puglia, e dalla nostra sub area geografica salentina.

Partiamo dal Salento e le sue dimore d’arte.

Il Salento racchiude dimore nascoste nel cuore dei centri storici, sia di Lecce e dei paesi della provincia, come anche di antiche masserie ristrutturate, in cui gli antichi oggetti fanno da corredo a pezzi di arte unici, ad esempio nel bellissimo Palazzo Artes e casa Goccia, rispettivamente a Otranto e

Scopri i benefici del soggiornare in case in cui l’arte è il principale elemento di arredo. 

Se invece vuoi conoscere meglio e a fondo le antiche tradizioni contadine, puoi cercare una accommodation in un trullo della Valle d’Itria e farti ispirare dagli strumenti antichi ormai trasformati in orpelli decorativi i destinati ad un nuovo, moderno, utilizzo.

Altro country, con stili diversi, quello toscano. Vivi qualche giorno in un vecchio casolare del Senese, della Valle del Chianti o della Val d’Orcia, e scopri l’utilità termica oltre che ornamentale dei mattoncini rossi, tipici dell’architettura e dell’interior locale.

A Kiev, per la più importante fiera di interior design

La meravigliosa capitale Ucraina, ad un tiro di schioppo dai principali aeroporti italiani eppure appartenente ad una regione così lontana dal nostro immaginario, accoglie ogni anno, nel mese di febbraio, una delle più importanti esposizioni fieristiche dedicate all’interior design.

INTERIOR MEBEL – la fiera dell’Arredamento, Illuminazione e Décor – si svolgerà dal 7 al 10 febbraio 2018 presso IEC, il più moderno Centro Fieristico di Kiev.

Un’occasione unica per fare un viaggio e prendere spunti di desgin da ogni parte del mondo.

A tutte e a tutti, un 2018 ricco di viaggi, spunti, fantasia!

Seguici anche su Instagram, Facebook e twitter