10 posti magici per un aperitivo sul mare nel Salento
Senza categoria

10 posti magici per un aperitivo sul mare nel Salento

Spread the love

Indipendentemente dal periodo dell’anno in cui si sceglie di visitare l’estremo sud, indipendentemente dalle festività in corso e dall’intensità dei ritmi lavorativi, ci sono quelle mattine in cui vorresti solo affacciarti ad una finestra o, ancor meglio, su una terrazzina soleggiata, e vedere il mare.

Qui in Puglia, dove il clima regala anche in inverno domeniche mattina con caldo mite e poco vento, questo umano bisogno è facilmente accontentato, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Oggi ti proponiamo una nostra selezione di 10 posti suggestivi e rilassanti in cui poterti godere un aperitivo e una mattinata di sole, per un meritato e atteso relax trascorso a chiacchierare con qualcuno di interessante o anche da solo, a parlare con te stesso o a bloccare il flusso di informazioni e opinioni al quale tutti siamo quotidianamente sottoposti.
Ovviamente, tutto ciò è da compiersi di fronte al mare, perché è lì che si vedono chiaramente i limiti della terra, dove non si può andare oltre se non cambiando mezzo e modalità di cammino.

Partiamo da Otranto, una delle destinazioni più belle del Salento per tutto il corso dell’anno.

otranto muraglioni salentodolcevita

Il suo centro storico regala affacci scenografici sul mar Adriatico; uno dei punti panoramici più interessanti è lungo via Padre Scuopoli. Qui tra i vari localini troviamo il ‘Giro di Boa‘, posto semplice e accogliente per bere un calice di vino e ammirare il panorama. Poi per gli amanti dello stile lounge c’è lo stiloso Spinnaker, dove grazie all’eleganza e alla vista panoramica, l’effetto ‘Sono il re del Mondo’ è assicurato.

Andando verso la punta estrema della penisola salentina e fermandosi a Tricase, sul versante adriatico, l’esperienza multisensoriale del Porto Vecchio Bar Friggitoria si dice che crei dipendenza. Frittura sempre croccante accompagnata da birra, vino bianco, rosato e in alcuni casi perfetta anche con alcuni rossi, la sosta qui unisce bellezza del paesaggio a odori intensi di salsedine e di frittura di qualità, vento da mare e vita locale.
Imperdibile per gli amanti del genere.

pittule

Cambiando versante, sul lungomare cittadino di Porto Cesareo è il caso di fermarsi alla Gelateria Principe. Che sia per una colazione con pasticciotto e caffé (o gelato artigianale, ovviamente), o per un aperitivo con rustico e frittini locali poco importa: l’affaccio sull’isola dei conigli o la scelta di un tavolino affacciato sul porticciolo ti permetteranno di guardare e contare le barche e non pensare più ai mali del mondo.

Vale anche la pena fare una sosta nella Marina di Alliste. Qui è possibile concedersi la propria mezz’ora di otium presso il Sunset, locale su una terrazza incastonata sulla costa rocciosa. Vino o birra o un buon cocktail accompagneranno le tue riflessioni sul significato della vita, che si sa, hanno valore solo se accompagnate da una puccia o un panino fatto ad arte.

Esperienza non solo enogastronomica ma anche antropologica e culturale è quella che ti consigliamo di vivere invece a Gallipoli, altra gettonata località che si affaccia sul lembo ionico della penisola salentina.
A Gallipoli esistono due porti, uno mercantile e l’altro chiamato  Porto Antico.

apertura noce di mare

Qui ormeggiano le paranze dei pescatori locali, sciamani della locale possibilità di mangiare ottimo pesce fresco per tutto l’anno.

Vieni qui al tramonto, quando i pescherecci e le paranze rientrano compiendo un rito che ha del religioso; il porto si affolla di viaggiatori e cittadini che attendono l’apertura delle bancarelle e della preparazione dei tavoli, apparecchiati per servire pesce fresco; questo viene scelto, acquistato, pulito dal vivo e servito su un bel piatto grande condito da olio, limone e pepe a seconda del gusto. Il tutto accompagnato da un bel bicchiere di vino bianco freddo.

GODITI LA BELLEZZA DI UNA TERRAZZA PRIVATA A STRAPIOMBO SUL MARE: ECCO ALCUNE NOSTRE PROPOSTE

Affacciata sullo stesso lato di mare è la bellissima località di Santa Caterina, tra Santa Maria al Bagno e Porto Selvaggio. Il suo fascino sta nella visuale divisa tra il lungomare e la parte più ‘collinare’, detta le Cenate, borgo di villette antiche appartenenti ad epoche e stili differenti.

Affacciato sul mare, c’è il Barrueco, localino rustico e accogliente, che rasenta quello stile shabby chic dei luoghi che sanno di poter vantare estrema bellezza senza strafare. Le sue pensiline in legno e paglia fanno ombra mentre si sorseggia un ottimo cocktail o si mangia uno degli eccellenti piatti a base di ingredienti freschi.
Se dopo l’aperitivo la bellezza vi fa aprire lo stomaco, approfittane per gustare una pizza fatta al forno a legna.

foro relax vista mare

A San Gregorio (Frazione di Patù), restando in tema di tavoli affacciati sul mar Ionio, è il caso di fermarsi al Bar del Moro (Via del Mare). Qui, bene dirlo subito, sono in pochi quelli che si alzano dopo un semplice aperitivo; con poco più di venti euro si finisce per fare un pranzo a base di specialità locali che rende poi molto difficile alzarsi da tavola. Ma almeno si contempla più a lungo (e a pancia piena) la bellezza del creato.

Per chi vuole arrivare sino alla fine della terra e godere lì non di uno ma di due mari che si incontrano come due amanti o vecchi amici dopo un lungo viaggio, Santa Maria di Leuca vanta posti bellissimi per ammirare mare e cielo.

santa maria di leuca

Tra questi, Punta Meliso, in via Pineta, in cui come suggerisce la toponomastica del luogo, è immerso nel verde di una pineta tanto da essere fresco anche in piena estate. Il verde e l’azzurro si uniscono a buona cucina (anche economica), birre e vino.
All’ingresso della parte più antica di Santa Maria di Leuca troverai invece il Gricò; i divanetti bianchi affacciati sul mare accolgono il tuo aperitivo a base di stuzzichini, finger food e birre artigianali.

Queste non sono che alcune possibili tappe per un viaggio che merita la tua presenza e la scoperta di luoghi ancora più magici.

E tu, hai altri posti che ti sono piaciuti e che ci vorresti segnalare?