Che cosa mettere in valigia se vieni in Puglia fra settembre e novembre
Senza categoria

Che cosa mettere in valigia se vieni in Puglia fra settembre e novembre

Spread the love

Fra la chiusura dell’estate (almeno dal punto di vista astronomico) e l’inizio delle decorazioni natalizie, c’è una fase intermedia che è bene non sottovalutare per bellezza e gradevolezza di un viaggio.

In Puglia, poi, dove la mezza stagione è quasi un’attitudine, questo è un ottimo periodo per godere il meglio d alcuni tratti  peculiari di paesaggi e città, borghi e itinerari, proprio grazie ad una maggiore variabilità climatica che non dà il tempo di avere troppo caldo, perché l’umidità pomeridiana arriva presto, e non dà il tempo di avere troppo freddo.

Leggi i nostri consigli sulle 8 cose da fare in Puglia in autunno.

Ma quindi, che cosa mettere in valigia se si viene in Puglia adesso, considerando il periodo climatico “di mezzo” che da settembre accompagnerà fino alle prime decorazioni natalizie?

Ecco un aiuto:

che cosa mettere in valigia se vieni in puglia tra settembre e novembre

1 – Costume da bagno

vela salento

 

Quasi inutile da ribadire: le spiagge che nelle mattine di agosto erano affollatissime adesso sono per pochi eletti e poche elette. Fra questi ci puoi essere tu, con il tuo libro, il tuo asciugamano e il tuo drink.

Le ore migliori per andare in spiaggia sono dalle 9.30-10.00 fino alle 14.00-15.00, perché il sole è più caldo. Prima fa ancora un po’ freddino, dopo inizia ad arrivare un po’ di vento leggermente più umido, anche se questo cambia a seconda del giorno, a seconda della tua personale percezione del caldo/freddo e a seconda di quanto hai atteso di (ri)vedere questo mare.

2 – Pigiama lungo di cotone

read salento and puglia

Prima della tua mattinata al mare, però, è probabile che tu abbia sentito qualche brivido fresco.
A dire il vero ciò dipende anche dall’esposizione del luogo in cui stai e da quanto è toccato dalla luce, oltre che dallo spessore delle pareti. Qui in Puglia non è una cosa da poco: nella mezza stagione il livello di esposizione al sole di ogni singola stanza può incidere molto sulla temperatura interna delle case.

Quindi meglio indossare un pigiama che non sia proprio estivo.

Scegli la tua casa nel Salento

Casa Galata, Santa Maria di Leuca
Casa Galata, Santa Maria di Leuca

 

3 – Sandali e scarpe leggere (sneakers, buone anche la sera)

Per i motivi di cui al punto 1, anche le scarpe possono essere leggere ed estive, ma dal secondo pomeriggio fino alle uscite serali in giro nelle trattorie e osterie migliori della Puglia, è il caso che indossi sneakers o comunque scarpe coperte, per quanto leggere.

4 – Bagaglio capsulare (x12)

mettere in valigia - salentodolcevita

 

Hai mai sentito parlare del bagaglio capsulare? È la variante per i viaggiatori del così detto guardaroba capsulare, cioè un guardaroba che contiene circa 30 capi, non di più, adatti per tutte le stagioni se ben combinati.
Noi, nel nostro bagaglio capsulare per la Puglia della mezza stagione, te ne consigliamo 12:
Due paia di pantaloni, di cui un jeans e uno nero/grigio.
Tre magliette. Due camicie. Una gonna. Due cardigan. Una felpa. Una giacca più pesante (che a seconda dei gusti può essere giubbino, giacca a vento, giacca classica).

Tutti questi capi devono seguire variazioni di colore simili, secondo i dettami del guardaroba capsulare. Ma noi siamo viaggiatori, per altro della mezza stagione, quindi se vuoi abbinare il giallo canarino con il viola, davvero non è un problema.

5 – Impermeabile

Pazzo il clima della Puglia, negli ultimi anni. Quest’estate ha avuto diversi temporali e questo autunno, tra una schiarita e una nube di passaggio, non sarà da meno.

6 – Macchina fotografica

photo tour salento

 

Gli itinerari fotografici della Puglia sono sempre meravigliosi e in qualunque momento tu decida di venire, porterai con te una serie di scatti memorabili. Tuttavia, in questo periodo in cui le luci del giorno e della sera si alternano più velocemente, ma non quanto nella stagione invernale, è possibile, nell’arco ad esempio di un paio di ore, ritrarre lo stesso scenario con luci di angolazioni e intensità diverse e uniche.

Prova ad esempio a fotografare dalle 17.00 alle 19.00 uno di (o tutti) questi panorami surreali di Puglia.

7 – Spazio vuoto

spazio vuoto in valigia per mettere il vino

Quello che non deve mancare in valigia se vieni in Puglia è lo spazio vuoto, per poterci mettere le cose che acquisterai perché non potrai più di farne a meno.
Dai pacchi di taralli e frise alle bottiglie di vino (anche novello, arriva il periodo), dall’olio extravergine di oliva alla pasta fresca, se il viaggio di ritorno è breve.

Scopri di più sulla vendemmia nel Salento (e anche su come unirti a questo rito).