Effetti benefici del minimalismo nell’interior e nell’architettura
Senza categoria

Effetti benefici del minimalismo nell’interior e nell’architettura

Spread the love

Siamo nell’epoca dei bisogni indotti, l’epoca del low cost ad alti costi sociali, in cui ci circondiamo di moltissime cose talvolta per sedare un senso di incompiutezza proveniente da tante altre dinamiche interiori; in questo tempo, il minimalismo, la capacità di sentirsi appagati e al sicuro anche se circondati da pochi oggetti, diventa esso stesso un lusso.

Forse per questo il minimalismo dell’interior design e delle filosofie abitative sta rivivendo un momento di rinascita: per il bisogno di re-insegnare a tutti noi quanto sia prezioso sentirsi bene in spazi poco affollati di oggetti, per lasciar spazio a noi e ai nostri movimenti, all’ordine e a nuove idee.

Anche la scienza ha sancito che un approccio minimalista alla vita ha effetti benefici sulla salute psico-fisica.

Riportando tutto sullo stile abitativo, vediamo insieme quali sono gli effetti benefici di uno stile minimalista, anche quando limitati a poche settimane all’anno in cui il proprio rifugio è un luogo scevro da orpelli inutili e in cui lo spazio è dedicato solo alle persone, alle idee e alle relazioni.

Scopri le case e le ville minimal più belle del Salento 

Ordine e pulizia (fisica e mentale)minimalismo white

Villetta Fraula spongano castro salento
Villetta Fraula – Salento booking@salentodolcevita.com

Ogni uomo o donna abituato a gestire una casa ne sa qualcosa: meno oggetti uguale meno polvere, meno “cose” di cui occuparsi nella gestione quotidiana.minimalismo white

Non è solo la polvere ciò che accumula intorno alle cose di cui non abbiamo strettamente bisogno. Sono anche minuti di attenzione, premure che sommate, nell’arco di una giornata, diventano un’infinità di tempo sottratto a noi stessi, alle persone o agli oggetti stessi che per noi hanno un valore reale e maggiore.

 L’importanza di “lasciare andare”

Entriamo in un ambito più filosofico: capire quando un oggetto, un mobile, uno spazio ha fatto il suo tempo e liberarcene di mette in una dimensione complessa ma sana: la capacità di capire che le cose sono fatte per venire e andare, non ci appartengono mai del tutto e saper lasciare alle spalle ciò che non è più utile per il benessere è sano, normale.

Spazio al potenziale di crescita

Secondo le filosofie orientali, il vuoto è il quinto elemento, ed è il più importante. Perché nel vuoto tutto è potenzialmente possibile, c’è margine di maturazione e crescita.
Gli spazi vuoti intorno a noi non sono di minore importanza rispetto a quelli pieni; sono quelli nei quali è ancora possibile aggiungere, cambiare e immaginare.minimalismo white

Villa Conchiglia – booking@salentofolcevita.com

Ogni spazio vuoto ci rende più creativi.

Oltre al fatto ben noto che l’ordine e gli spazi puliti aiutano a tenere la mente in uno stato di maggiore serenità e “pulizia”, essi la rendono anche più creativa.minimalismo white

Per la stessa dinamica del “foglio bianco” o “tela bianca” che mette gli artisti nella condizione di creare a seguito di uno sforzo interiore e concentrazione sul “sé”, anche il minimalismo aiuta a vivere in una dimensione creativa costante, in cui la persona è centrale e la personalità è meno schiacciata dagli oggetti e dai messaggi che essi portano dietro.minimalismo white