Esterni piccoli dal grande fascino
Senza categoria

Esterni piccoli dal grande fascino

Spread the love

Se gli interior sono importanti nelle scelte abitative e nel benessere che ci trasmette una accommodation per le vacanze, gli esterni non sono affatto da meno:

un giardino ricco di verde, un terrazzo con solarium, una piscina limpida o tutte e tre le cose insieme possono davvero dare un tocco in più al modo di vivere gli spazi di una casa, che si tratti di un‘immensa villa o di una masseria… o di un piccolo appartamento.

Eh sì, perché il design di esterni moderno, forte delle ricerche che dimostrano quanto la cura degli exterior sia determinante nella scelta di un immobile, oggi offre soluzioni preziose per arricchire anche piccoli cortili interni, terrazze di meno di 50mq, piccoli “back yard”, un tempo solo retaggio anglosassone e invece, oggi, necessità sempre più diffusa anche nelle aree mediterranee.

E proprio dal versante mediterraneo, dalle sponde del meraviglioso Salento, arrivano alcuni esempi di esterni piccoli eppure preziosi.

Una piscina riscaldata su un terrazzino del Salento 

casa con terrazza e piscina in affitto a tiggiano, salento
Casa Goccia – pool
PIscina in terrazza
booking@salentodolcevita.com

Gli antichi centri storici del Sud e in particolare del Salento si caratterizzano da vivaci agglomerati di case sovrastate da complessi e articolati sistemi di terrazze, che comunicano visivamente le une con le atre.

Una di queste, nel centro storico di Tiggiano, ospita una piccola piscina riscaldata in pietra (disponibile tutto l’anno), circondata da uno spazio che nel suo essere minuto è ben diviso e consente l’allestimento a tipologia solarium.

Un gazebo arabeggiante su un piccolo appartamento 

Terrazza di casa Salina, Gallipoli. booking@salentodolcevita.com
Terrazza di casa Salina, Gallipoli.
booking@salentodolcevita.com

Sfrutta sempre lo spazio di una tipica terrazza salentina, piccola ma sempre aperta a spunti fantasiosi, il gazebo che ombreggia gli esterni di casa Salina, una chicca nel cuore di Gallipoli.
Sovrasta verticalmente una casa che si sviluppa in altezza, sfruttando ogni piccolo spazio con design di pregio in materiali naturali, che consentono persino una doccia emozionale e pluri-sensoriale in uno dei piccoli ma eleganti bagni della casa.

Terrazza come prosecuzione degli interior

 

Dettaglio balcone-terrazza casa Riad Impluvium, Salento. booking@salentodolcevita.com

 

Abbiamo già detto qualcosa su come negli ultimi anni molte ville du lusso del Salento e le più belle case vacanze locali hanno ricreato un concept di esterni come prosecuzione degli interior.
Ma che cosa accade quando invece che grandi ville e masserie parliamo di appartamenti in centro storici?
Ci dà una riposta casa Riad-Impluvium, nel cuore di Giurdignano, che allestisce i suoi esterni con sedute in pietra, che richiamano ai salotti di antiche case contadine, colorate da cuscini in tinta con i rampicanti di bouganville, seguendone le sfumature di colore stagionale.

Se l’arredo di lusso di spazi piccoli è un’arte, casa Dicastirio, a Muro Leccese, è una galleria.

Gli spazi articolati tra le scale del cortile esterno concede pochi spazi di manovra a chi non ha inventiva, ma infinite potenzialità ai designer creativi, che vi trovano spazio per piccoli aree relax/dinner e anche per una piscina nascosta, accanto a coreografie di fichi d’india tipici della zona.

Camminare con i sensi in un piccolo ortale 

Casa Frida. booking@salentodolcevita.com

Ma il lusso che si può avere in piccoli spazi esterni non riguarda solo la comodità e il design, bensì anche il verde e il benessere ad esso correlato.
Ed è così che casa Frida, con la sua struttura antica, arricchisce il suo cortiletto con ortali pieni di primizie che seguono la stagionalità. Non è uno spazio che consente lunghe passeggiate nel verde come in una masseria, certo, ma è possibile correre con i sensi sentendo gli odori delle aiuole che circondano un angolo relax ombreggiato da un drappo bianco come i bucati profumati di sapone di marsiglia di una volta.

L’alternanza tra bianco candido dei muri e l’azzurro del cielo rende la presenza in questo spazio piccolo ma prezioso, simile ad un viaggio esotico.