Un soggiorno immerso nella letteratura
Senza categoria

Un soggiorno immerso nella letteratura

Spread the love

Leggere fa bene alla mente, allo spirito, all’anima. E fa bene anche alla casa e all’interior!
Del legame stretto che esiste fra benessere psicofisico e una casa in cui vi siano molti libri, ne avevamo già parlato nel post “casa e benessere: 5 must have di interior che tutti possono avere”.

Oggi dedichiamo un post e diamo dei consigli a chi non solo ama leggere e ama gli interior in cui i libri sono predominanti ma anche a chi ama viaggiare, indicandoti delle esperienze di viaggio e di travel accommodation assolutamente immersive nel meraviglioso mondo dei libri e della letteratura.

Esistono infatti degli hotel, case vacanza e persino ostelli che si basano proprio sul concept della letteratura: hotel in cui si dorme circondati da libri da poter prendere e sfogliare a piacimento, luoghi i cui interior sono progettati appositamente per accogliere i libri e renderli parte portante della casa, librerie residenziali, antichi palazzi in cui i libri sono centrali.

Paris Boutik, un albergo diffuso ricco di libri

Boutik hotel, Parigi
Boutik hotel, Parig

Paris Boutik è il primo boutique hotel della capitale francese con due suite collocate a Marais e Bastille.

Nelle due aree più ricche di gallerie d’arte, negozi e ristoranti in stile vie de bohòme. Nel quartiere ebraico si trova la suite “La Librairie”, in prossimità del celebre mercato Les Enfants Rouges. Le travi a vista e i libri in mostra rispecchiano il carattere di Marais, chic ma mai snob, colto ma mai pedante.

Un antico palazzo nel Salento, fra arte e letteratura

Scegliere le antiche residenze come accommodation dei propri viaggi, non è solo un modo per vivere al meglio e in modo più approfondito i centri storici e la loro storia, ma in alcuni casi particolarmente virtuosi e interessanti anche per scoprire l’arte locale e per immergersi nella bellezza di antiche librerie.

È il caso di Palazzo Altieri, Antica residenza nel cuore del centro storico di Gagliano del Capo, a 4 km da Santa Maria di Leuca, restaurata con uno stile che miscela sapientemente le caratteristiche architettoniche e i materiali originali dell’edificio storico con un arredamento di grande fascino e un’importante collezione di arte contemporanea con opere degli artisti più noti della scena nazionale e internazionale.

Far trascorrere dei momenti immersivi nell’arte e nella letteratura rendendo questi momenti parte integrante del soggiorno è la vision e la mission di questo progetto di interior.

Librerie residenziali negli UK

Gladstone’s residential Library
Gladstone’s residential Library

Trascorrere notti e anche giornate intere circondati dall’odore di libri e potendo fruire liberamente dei volumi che raccontano vari aspetti della storia locale: questa è l’idea di diverse residenze sparse per il mondo. Tra queste, una delle più ricche è la Gladstone’s Library, nel North Wales. Si tratta della più rinomata residential librery del Regno Unito con oltre 150.0000 volumi.

Questo luogo si propone ai viaggiatori che si spostano per ricerca letteraria come alternativa alle biblioteche, come un luogo in cui soggiornare e fare ricerca in modo libero e rilassato, offrendo anche borse di studio e ingressi gratuiti o scontati a studenti e ricercatori meritevoli. Questa boutique library&room vanta 26 camere in tutta la città. 

The Library Hotel a New York.

New York, Library Hotel
New York, Library Hotel

La grande mela non poteva mancare nell’elenco di luoghi in cui letteratura, design e viaggio si uniscono per offrire il meglio! Qui troviamo il concept del Library Hotel, che si ispira niente meno che al sistema Decimale Dewey.

10 piani e 60 camere, tutte arredate in modo unico con libri ed opere d’arte che esplorano un particolare tema. Gli ospiti sono invitati a staccare la spina dalle avventure urbane godendo di un attimo di relax immersi nella calma esplorazione degli oltre 6.000 libri.

Book and Bed, ostello per lettori in Giappone

Book and bed, concept hostel in Giappone
Book and bed, concept hostel in Giappone

Sono particolari gli ostelli giapponesi: puliti, dal design curato, con letti più simili a piccole nicchie private che brande in spazi condivisi. Book and Bed è un concept hostel che ansce a Tokio e ha poi aperto sedi a Kioto, Ikeburo, Asakusa e Fukuoka; i letti a castello sono delle strutture incastonate in librerie da cui prendere libri di ogni genere, dal manga alla letteratura inglese o americana o giapponese, libri scritti in giapponese, cinese, coreano e inglese.

Ormai un trend nella terra del Sol Levante e non c’è da stupirsi.

Dove sceglieresti di andare per il tuo prossimo viaggio?