Cose da fare nel Salento a dicembre
Senza categoria

Cose da fare nel Salento a dicembre

Spread the love

Che il Salento non sia una destinazione adatta soltanto all’estate lo avevamo capito da un bel po’ e lo hanno capito per fortuna non solo i viaggiatori e le viaggiatrici dei paesi del Nord Europa ma anche gli italiani che amano vedere nuove destinazioni (o tornare in quelle già visitate e amate) anche in inverno.

Iniziamo con il dire i motivi per cui la penisola salentina è così apprezzata anche in inverno e in particolare a dicembre:

  • Non fa ancora troppo freddo e le mattine di sole consentono gradevoli passeggiate e esplorazioni dei centri storici ma anche mattinate di trekking. 
  • Ci sono mercatini di Natale molto particolari… ma non è tuttavia una zona nota per i suoi mercatini di Natale, quindi anche i voli in aereo tendono ad essere più economici che per volare altrove
  • È una terra calda (di cuore) anche nei mesi più freddi

Vediamo adesso alcune cose che potresti fare se ci venissi a trovare nel mese di dicembre.

Scegliere un ristorante per assaggiare il miglior cibo tipico

prodotti-forno

Il Salento è una penisola dai sapori vari che accontentano davvero tutte e tutti.

Dalla ricchezza dei piatti di tipo vegetariano ai sapori forti delle carni locali fino alle aree della costa in cui il pesce fa scuola.

Si sa, in inverno si ha più appetito, quindi puoi far precedere il pranzo con un buon aperitivo o colazione rinforzata con vista mare 

Praticare attività fisica

yoga nel salento

Come detto, il nostro inizio inverno è spesso adatto a concedersi mattinate di trekking costiero, corsette lungo la costa o passeggiate nel cuore dei centri storici e dei borghi più belli.

Non solo, per chi non vuole rinunciare mai alle buone pratiche per tenersi in forma è possibile unirsi a sessioni di yoga e pilates in una delle tante strutture che fanno anche lezioni singole o addirittura private, anche in casa.

Trova la tua casa ideale per il tuo viaggio nel Salento 

Arte e musei insoliti

In questa terra di enorme arte e bellezza, è possibile godere delle più belle forme di arte figurativa in molto modi e in molti luoghi. Dai musei che spaziano dal moderno all’antico agli atelier di artigianato artistico e pezzi unici di arte nei centri storici, ci sarebbe da perdere intere settimane.

Alcuni musei assolutamente da non perdere: MUST di Lecce (arte moderna e contemporanea), il Parco Astronomico SIDEREUS di Salve, il Museo Fantasy di Lecce, per chi ama il cinema e gli effetti speciali, Museo di Biologia Marina Pietro Parenzan di Porto Cesareo, MUSA museo archeologico di Lecce.

A Lecce ci sono anche diverse aree in cui ammirare della bellissima street art e graffiti realizzati da artisti di fama internazionale, veri e propri musei a cielo aperto.

street art a Lecce , zona 167 B
street art a Lecce , zona 167 B

Andare al mare

Ebbene sì, per i locali non è mai troppo presto e mai troppo tardi per una passeggiata al mare, per mettere i piedi in acqua e riattivare la circolazione, persino per fare un giro in barca se le condizioni meteo sono buone.

Villa Turchese - vista mare - booking@salentodolcevita.com
Villa Turchese – vista mare – booking@salentodolcevita.com

Cercare degustazioni di vino locale

Quando entri in un locale per bere un caffè o per il tuo local brunch, non dimenticare mai di cercare le piccole riviste gratuite di eventi sul territorio: cerca ovviamente gli eventi che ti piacciono di più e fai particolare attenzione alle tante degustazioni di vino e prodotti tipici locali sparse in tutto il territorio.

Nel caso in cui non ne dovessi trovare una nei pressi della tua località di soggiorno, non c’è da temere: scegli una qualunque vineria e chiedi ai gestori di assaggiare le migliori tipologie di vino locale e sarà il tuo evento di degustazione privato. Sapranno indicarti e illustrati quanto c’è da sapere sulla storia e sui sapori locali. Intanto leggi questa guida alle migliori vinerie di Puglia. 

E tu, che cosa vorresti fare più di ogni altra cosa nel Salento a dicembre?